Le fibre di cheratina Kmax possono essere utilizzate dopo un trapianto di capelli?

Nell’immediato post operatorio quando persistono ancora crosticine e stati cicatriziali a livello del cuoio capelluto è bene non apporre alcun corpo estraneo o sostanza estranea fatta esclusione per sostanze umettanti e disinfettanti specifiche ( è la normale regola di tenere pulite le ferite e le relative pratiche di medicazione). E’ altrettanto evidente che, una volta superata la fase “acuta” dell’immediato post operatorio le fibre capillari possono tornare a essere usate gradualmente e normalmente. In questo caso il fatto che le fibre di cheratina Kmax siano totalmente naturali senza sostanze chimiche aggiunte ed essendo dermatologicamente testate, le rende le più idonee all’utilizzo in queste situazioni delicate. Questa regola vale anche per lo spray fissante Kmax. Essendo a base alcolica è bene lasciar passare la fase acuta dell’immediato post operatorio per poi, una volta che il quadro clinico è stabilizzato, riprenderne regolarmente il normale utilizzo.
Hai trovato quello che stavi cercando?