Shampoo a Secco: cosa è e quando usarlo

Lo shampoo secco è un prodotto per la pulizia dei capelli e del cuoio capelluto che non necessita di acqua per agire come i normali shampoo.

E’ di solito confezionato in soluzione spray in modo da facilitarne l’applicazione sulle radici dei capelli, ossia sulle zone più a diretto contatto con il sebo cutaneo.

Dal punto di vista formulativo questo tipo di prodotto contiene propellenti vari (butano, isobutano, propano, etc), necessari per permettere l’erogazione del contenuto, ai quali vengono aggiunti vari componenti che hanno lo scopo di assorbire il sebo cutaneo e la sporcizia: tra questi troviamo principalmente amidi di varia natura, argille, silica e talco. Questi composti agiscono come una spugna: il sebo viene inglobato permettendone la rimozione tramite la successiva spazzolatura dei capelli.

Completano spesso le formulazioni agenti condizionati e profumi necessari per lasciare i capelli voluminosi e con una piacevole sensazione di pulito.

Quando usarlo?

Lo shampoo secco non può sostituire lo shampoo, ma può servire a ridurre i lavaggi dei capelli e lo stress che ne consegue per i fusti, soprattutto se dopo il lavaggio devono subire le varie operazioni di acconciatura a cominciare dalla piega con la piastra.

Non andrebbe comunque usato più di due volte prima di un normale lavaggio dei capelli, anche perché un uso eccessivo può portare le polveri che lo compongono ad accumularsi rendendosi evidenti.

Ovviamente lo shampoo secco è utile quando manca il tempo per un lavaggio dei capelli, come durante i viaggi lunghi, o quando si è costretti a letto, ma proprio la rapidità di azione lo rende uno strumento molto utilizzato a livello professionale da modelli, modelle e i vari professionisti del mondo dello spettacolo. In poco tempo ottengono così acconciature pulite e rinnovate, ma anche con più corpo, volume e lucentezza.

GLI INGREDIENTI DELLO SHAMPOO SECCO AGISCONO COME UNA SPUGNA: IL SEBO VIENE INGLOBATO PERMETTENDONE LA RIMOZIONE TRAMITE LA SUCCESSIVA SPAZZOLATURA DEI CAPELLI.

Come si applica?

Lo shampoo a secco si spruzza da circa 20-30 cm sulle radici dei capelli in modo omogeneo e quindi lo si distribuisce anche sulle lunghezze aggiustandosi i capelli con le mani o anche con il phon posizionato sull’emissione di aria fredda. Andrebbe lasciato in posa per pochi minuti a seconda dello stato della capigliatura da pulire, per poi rimuovere i residui spazzolando bene i capelli.